Passione Gourmet In't Spinnekopke, Bruxelles (BE) di Alberto Cauzzi - Passione Gourmet

In’t Spinnekopke, Bruxelles (BE) di Alberto Cauzzi

Trattoria
Recensito da Presidente

Valutazione

Pregi

Difetti

Visitato il 09-2020

390

Recensione Ristorante
Metti una sera a Bruxelles, dopo un fantastico pomeriggio passato tra le plurime acidità delle Lambic della Brasserie Cantillon (la vera birra a fermentazione spontanea) ed una immersione nel più vero ed autentico barocco fiammingo, con degustazione di cioccolata compresa


390

Il completamento ideale della giornata e questo luogo, In’t Spinnekopke, autentica Brasserie Belga, con tanto di lista multipla di mule & frites, nonché di altre amene specialità, tutte pesanti, tutte coerenti con l’abbinamento principe, quella Lambic maledettamente acida e sgrassante che vi sarà utile per digerire quel popò di Bernesi e salse au beurre 🙂
390
390
390
Eccovi qui, in mezzo ad una clientela giovane ed internazionale, con qualche innesto autoctono, a degustare delle stupende, grasse, carnose Cozze in salsa alla birra, sedano e cavolo rapa
390
Con Patate fritte e salsa bernese in accompagnamento
390
per poi passare ad un Ossobuco alla ardennese, cipolline, champignon, patate
390
Inseguendo la Sogliola all’ostendese, burro bianco, champignon, vongole, patate
390
Il tutto irrorato da litri di Lambic e qualche incursione ambrata qua e la. Insomma, una serata no frills, in tutti i sensi, ma piacevole e soddisfacente, anche e soprattutto nel prezzo.

il pregio: la lista delle birre, sterminata, con particolare attenzione per le Lambic

il difetto: La Distratta Velocità dei camerieri

In’t Spinnekopke
1 Place Jardin Aux Fleurs
Bruxelles
Sui 25/30 Euro. Birre comprese 🙂

www.spinnekopke.be

Visitato nel mese di Ottobre 2010

Visualizzazione ingrandita della mappa

Alberto Cauzzi

16 Commenti.

  • AvatarCarlo3 Dicembre 2010

    a ben vedere potrebbe essere il nome di un locale barese.

  • AvatarIl Guardiano del Faro3 Dicembre 2010

    a ben vedere potrebbe essere una bella quarta...

  • AvatarCarlo3 Dicembre 2010

    esagera!

  • Avataralberto cauzzi3 Dicembre 2010

    Terza coppa C, abbondante :-)

  • AvatarCarlo3 Dicembre 2010

    abbondante, sembra che tu stia ordinando un trancio di pizza al Prat Centenar, Alb!!

  • Avatarenrico malgi4 Dicembre 2010

    Caro Alberto, ti voglio informare che sto qui a Gallarate da 10 giorni ed ho già fatto dei servizi per big Luciano. Se puoi venire all'enoteca Sogno di...vino a via Luigi Borghi, vicino alla stazione il giorno 9 dicembre possimo alle ore 20,00. Terrò una serata con degustazione dei vini di Marisa Cuomo, con il grande Fiorduva. Hai già il mio recapito telefonico. Chiamami. Abbracci.

  • AvatarVignadelmar5 Dicembre 2010

    Ah Bruxelles !!! Quando decisi di aprire la mia osteria ero indeciso fra aprirla a Monopoli o a Bruxelles. Città che conosco benissimo ed amo, corrisposto, tantissimo. Con delle belle Lambic io gradisco mangiarci un paio di piatti leggeri e tipici di quelle parti: le boudin blanc e le boudin noir aux oignons...provare per credere: una maialata senza eguali !!! . Ciao

  • Avatarbreg5 Dicembre 2010

    Complimenti Alberto ! Un pizzico di invidia per la tua esperienza in terra di birra. Unico appunto: credo che lambic sia maschile.

  • Avataralberto cauzzi5 Dicembre 2010

    Grazie Breg! Il Lambic è un procedimento, anzi il procedimento per fare la vera birra. Quest'ultima è femminile, quindi parlando di birra Lambic, credo sia corretto così. A presto

  • Avataralberto cauzzi5 Dicembre 2010

    Ciao Enrico, Purtroppo non potrò esserci, causa ponte di Sant'Ambrogio. Ma prima di natale arrivo, ti chiamo, ciao!

  • AvatarEnrico Malgi6 Dicembre 2010

    Alberto, mi dispiace che non puoi venire a Gallarate per la degustazione dei vini di Marisa Cuomo. Purtroppo io vado via il giorno 13 p.v. Chiamami, comunque, Abbracci.

  • AvatarCarlo6 Dicembre 2010

    dai ragazzi a questo punto invitate anche noi ai vostri rendez-vous!

  • AvatarIl Guardiano del Faro6 Dicembre 2010

    irripetibile

  • AvatarEnrico Malgi7 Dicembre 2010

    Nemmeno Roberto e Giancarlo si trovano in zona Gallarate il giorno 9 dicembre? Ciao.

  • AvatarIl Guardiano del Faro7 Dicembre 2010

    No, Roberto e Giancarlo preferirebbero pranzare vista mare con 16 gradi in quelle date :D comunque grazie per il pensiero Enrico.

  • Avatarraffo10 Dicembre 2010

    Gallarate?Puoi andare in pellegrinaggio alla casa di Marco Parolo per me? Te ne sarei grato.. :D A quardare le pietanze mi si è arrovellata la lingua...mamma che voglia,che succulenza...avevano qualcosa di cantillon alla spina? E in cantina avevano vecchie annate sempre di lambic o gueze?

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono contrassegnati *