Passione Gourmet Derby Grill, Chef Fabio Silva Viale, Monza - Passione Gourmet

Derby Grill

Ristorante
Viale regina Margherita di Savoia 15, Monza
Chef Fabio Silva
Recensito da Alberto Cauzzi

Valutazione

14/20

Pregi

  • Una cucina leggera ed interessante.
  • Ingredienti curati e prezzo competitivo.
  • La carta dei vini molto interessante, per profondità e qualità delle etichette.

Difetti

  • Qualche leggera sovrastruttura nei piatti.
Visitato il 07-2015

L’Hotel de la Ville di Monza è, oltre che uno tra i pochi Small Luxury Hotel lombardi, un pezzo di storia dell’alto milanese o, se preferite, della operosa brianza.
Nasce ai primi dell’800 come solo ristorante e, all’inizio del ‘900, diventa albergo con il nome di Eden Hotel Savoia. Un doppio omaggio: anzitutto alla Casa Savoia, che nel 1859 trasformò la Villa Reale, di fronte all’hotel, nella sua residenza estiva, quindi alla bellezza paradisiaca del suo parco di 700 ettari (Versailles è di “solo” 250!), considerato, nel XIX secolo, il più grande parco cintato d’Europa.

A fine anni ’50 Bartolomeo Nardi rileva la gestione dell’albergo, ribattezzato Hotel de la Ville, e l’attuale seconda generazione, i due figli del capostipite, hanno contribuito a rendere questo albergo un piccolo gioiello di stile che può fregiarsi di numerosi riconoscimenti internazionali e che risponde, secondo noi, al motto del “luxe, calme e volupté” tanto caro ai cugini d’oltralpe.

Purtroppo in Italia, a differenza dei succitati francesi, è difficile che in dimore di questo tipo si possa anche avere una esperienza culinaria interessante. Ed invece, ecco qui la sorpresa: curati gli arredi, curati i particolari e molto curata anche la cucina.
La proprietà ha investito molto in questa direzione, non lesinando affatto sulla qualità degli ingredienti acquistati, tutti di primissimo ordine, e consegnando le chiavi della cucina ad un giovane cresciuto qui negli ultimi 15 anni che, oltretutto, ha padronanza di ciò che si aspetta la clientela di questo albergo.

Ecco quindi uscire dalla cucina ingredienti straordinari nobilitati e niente affatto mortificati. Preparazioni semplici, moderatamente creative, ma di impatto gustativo e di qualità veramente elevata.
Un plauso alla proprietà, i fratelli Nardi, che hanno creato un team di tutto rispetto, capitanato in sala dal Maitre Roberto Brioschi che ha a disposizione per i propri ospiti una grande cantina a prezzi tutto sommato onesti per il contesto.

Una interessante conferma che vi invitiamo a scoprire… muovendovi tra le boiserie e le argenterie di questo classico dell’accoglienza brianzola.

Ottimo cous cous di cavolfiore, crema di cavolfiore (forse troppa) con verdure del mercato, agrumi e gambero rosso di Mazara: un inizio con il botto.
Cous cous di cavolfiore, Derby Grill, Chef Fabio Silva Viale, Monza
Tartare di Fassona della macelleria Oberto, trucioli di foie gras d’anatra e chutney, troppo dolce, di ananas.
Tartare di Fassina, Derby Grill, Chef Fabio Silva Viale, Monza
Ottimo riso Carnaroli Riserva San Massimo, aromatizzato al lime, lattuga di mare e ventresca di tonno rosso.
riso carnaroli, Derby Grill, Chef Fabio Silva Viale, Monza
Ottima cotoletta alla milanese: panure e cottura perfette.
Cotoletta alla milanese, Derby Grill, Chef Fabio Silva Viale, Monza
I filetti di Oberto.
filetti, Derby Grill, Chef Fabio Silva Viale, Monza
Un buon babà.
babà, Derby Grill, Chef Fabio Silva Viale, Monza
E per finire, spaghettoni Benedetto Cavalieri alle uova di spada e trucioli di pane alle erbe: fenomenali.
Spaghettoni, uova di pesce spada, Derby Grill, Chef Fabio Silva Viale, Monza

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono contrassegnati *