Passione Gourmet Under10: Minaia e Tellus – Passione Gourmet

Under10: Minaia e Tellus

Vino
Recensito da Passione Gourmet

Verbena e Ginepro

Gavi del Comune di Gavi “Minaia” DOCG 2017_Nicola Bergaglio

La storia aziendale e della famiglia Bergaglio inizia nel 1970, l’anno del primo imbottigliamento. Da quel momento con il susseguirsi del tempo e delle esperienze acquisite “vendemmia dopo vendemmia” ha contribuito a rimarcare lo spirito aziendale, strettamente legato ad una conduzione famigliare. Con la tenacia che li contraddistingue dal padre Gianluigi, al figlio Diego e alla sorella Ilaria in questi anni sono stati in grado di sostenere un posto di rilievo nel panorama del basso Piemonte. Minaia, è un singolo vigneto coltivato a guyot dal quale si ricava l’uva dell’omonimo vino. Posto a 300 metri di altitudine, dislocato su di un terreno di media pendenza è caratterizzato da un suolo di argilla rossa con forte componente ferrosa.

Colore giallo paglierino chiaro, al naso note floreali di acacia e gelsomino si affiancano a sentori di pesca e verbena. Sul palato la morbidezza dell’attacco è ben controbilanciato dall’acidità. È un vino elegante, sapido, di grande bevibilità e scorrevolezza. Finale sottile e di ottima persistenza che lascia un piacevole retrogusto di dattero.

Il vino fa una breve macerazione sulle bucce ed viene fermentato a bassa temperatura in acciaio con una permanenza di alcuni mesi sulle fecce. Si consiglia in abbinamento con piatti a base di crostacei e pesce.

Prezzo di scaffale presso Enoteca Ronchi Ricciardi, Piazza Vesuvio 11, (Mi): 9,50 euro

Lazio Syrah “Tellus” IGP 2017_ Falesco

Nel 1979, i fratelli Renzo e Riccardo Cotarella fondarono l’Azienda Vinicola Falesco a Montefiascone – nell’Alto Lazio – con l’obiettivo di recuperare antichi vitigni locali. Successivamente nel 1999 Falesco acquisisce l’Azienda Agricola Marciliano – di circa 260 ettari –  posta sulla collina a sud di Orvieto. Infine, circa dieci anni fa nacque una nuova sede, più moderna a Montecchio, in Umbria che dal 2015 è condotta egregiamente dalla nuova generazione tutta al femminile composta da Dominga, Enrica e Marta – le “Donne Cotarella”.

Nel 2008 nasce il vino di cui parliamo oggi, Tellus Syrah. Una curiosità che lo riguarda è riferita all’etichetta, nata in occasione di un evento nel quale degli artisti hanno riportato su tela le impressioni dei degustatori.

Si tratta di una varietà che ha dimostrato di esprimersi particolarmente bene proprio in questa zona del Lazio. Dal color rosso rubino intenso e dal naso con evidenti sentori di amarena sciroppata, viola mammola, pepe nero e ginepro. In bocca il vino è morbido e ricco con tannini dolci ed è reso scorrevole da una sufficiente acidità. Il finale è persistente con un retrogusto di spezie dolci. Si consiglia in abbinamento con piatti ricchi e speziati come carni arrosto o brasate – perfetto con il gulasch.

Prezzo di scaffale presso Enoteca Ronchi Ricciardi, Piazza Vesuvio 11, (Mi): 8 euro 

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono contrassegnati *