Passione Gourmet Bottega del Vino, Chef Paolo Pivato, Milano - Passione Gourmet

Bottega del vino

Ristorante
piazza Lega Lombarda 1, Milano
Chef Paolo Pivato
Recensito da Alberto Cauzzi

Valutazione

14/20

Pregi

  • Cucina interessante e moderatamente creativa.
  • Cantina con varietà di scelta e profondità molto interessanti.
  • Ottimi cocktails.

Difetti

  • I ricarichi sui vini, importanti.
  • Difficoltoso trovare parcheggio nelle vicinanze.
Visitato il 03-2016

La bottega del vino è uno dei nostri locali preferiti di Milano. Ha un’ampia e profonda cantina, con numerose referenze che seguono i nostri gusti. Ha un oste, Emilio, attento e premuroso. Ha un’offerta poliedrica, grazie alla possibilità di gustare piatti semplici per un aperitivo, oppure per uno spuntino a tarda, tardissima notte. Ha un cocktail bar interessante, dove si può degustare uno dei migliori Moscow Mule della città.

E da qualche tempo ha un cuoco giovane, Paolo Pivato, che in una cucina di pochissimi metri quadri fa davvero miracoli. Qualche esperienza importante, per esempio Al Mercato sempre a Milano, ha dato una formazione moderatamente creativa al suo talento classico. Paolo riesce ad accontentare sia i palati più tradizionali (con gli stuzzichini di aperitivo, ma anche i piacevoli e lodevoli primi: straordinaria la sua cacio e pepe, così come il riso al salto) che i palati più arditi, con una cucina che sta prendendo sempre più forma, senza perdere in sostanza. Piatti moderatamente creativi ma intriganti, persistenti, e con una punta di originalità.

Il suo percorso è ancora lungo, ma l’impegno, l’ascolto e la dedizione che questo giovane chef applica ogni giorno, ci ha fatto propendere per una votazione che attualmente è arrotondata per eccesso, ma che crediamo sarà confermata a breve da interessanti sviluppi.

Programmate una visita alla Bottega del vino, per un aperitivo, una cena… o un dopocena a tarda notte: non ve ne pentirete affatto!

Aperitivo: tartare di carne di Sergio Motta, Pata Negra, acciughe del Cantabrico e burro francese, baccalà mantecato, peperoni piquillo ripieni di salsa tonnata.

aperitivo, Bottega del Vino, Chef Paolo Pivato, Milano

Il nostro compagno di viaggio.
vino, Bottega del Vino, Chef Paolo Pivato, Milano

Intriganti cannelloni di pasta di riso, con asparagi e gamberi rossi.
cannelloni, Bottega del Vino, Chef Paolo Pivato, Milano

Leggermente da rivedere nella consistenza, seppur molto buoni, i paccheri gratinati alla Norma.

pacchetti gratinati, Bottega del Vino, Chef Paolo Pivato, Milano

Ottima e veramente centrata la crema di piselli con burrata, fonduta di Pata Negra e mandorle.
crema di piselli, Bottega del Vino, Chef Paolo Pivato, Milano

Divertente il polpo “sullo scoglio” con crema di patate e alghe, con la roccia al nero forse un pò troppo invadente.

polpo, Bottega del Vino, Chef Paolo Pivato, Milano

Il maiale.
maiale, Bottega del Vino, Chef Paolo Pivato, Milano

Ottimo il coniglio alla cacciatora.
coniglio alla cacciatora, Bottega del Vino, Chef Paolo Pivato, Milano

I dessert… uno più tradizionale: Sbrisolona con gelato fiordilatte e frutti di bosco caldi.

dessert, Bottega del Vino, Chef Paolo Pivato, Milano

E una interpretazione di cocktail sempre diversa… questa volta un Caipiroska alla fragola, da urlo.
cocktail, Bottega del Vino, Chef Paolo Pivato, Milano

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono contrassegnati *