Passione Gourmet Soba Ryuheisoba, Kyoto, Giappone - Passione Gourmet

Ryuheisoba

Ristorante
Katsuraasaharacho, Nishikyoku, Kyoto, Kyoto Prefecture 615-8021
Recensito da Roberto Bellomo

Valutazione

16/20

Pregi

  • L’esperienza di un vero ristorante di soba, in un angolo poco turistico di Kyoto.
  • Interno piccolissimo di grande fascino.

Difetti

  • Se non vi piace la soba…
  • Trovarlo metterà alla prova le vostre doti di orienteering.
Visitato il 10-2013

Soba Ryuheisoba, Kyoto, Giappone

I soba sono delle sottili tagliatelle di grano saraceno popolarissime in Giappone, grazie al fatto che si possono gustare sia in ristoranti di ottimo livello a essi dedicati, sia in più popolari banchetti come, per esempio, nei mercati.
Per quanto anche la seconda tipologia possa essere molto soddisfacente, nel corso di un viaggio in Giappone è senz’altro consigliata la visita a un ristorante a tema soba, nel quale sono serviti anche piatti tradizionali accanto alle diverse versioni di questi noodles.
La nostra scelta è caduta sul Ryuheisoba, ospitato in una piccola, fascinosa casa tradizionale in un quartiere periferico di Kyoto vicino alla Katsura imperial villa e noto anche per la presenza di una bella pasticceria tradizionale (dista un centinaio di metri dal ristorante, non mancatela).
Lo spazio è minimo: seduti sul tatami, ci ospita un piccolo banco di legno chiaro, affacciato sul giardinetto esterno, dove saremo accuditi con la solita grazia da una giovane donna che se la cava anche con l’inglese (segno di un ristorante che ha già una certa visibilità oltre i confini regionali, anche se oltre a noi c’è solo una tavolata di kyotoiti).
La sequenza dei piatti è a scelta dello chef (esiste un menù, solo in giapponese, ma la decisione di farsi condurre nella degustazione completa è privilegiata da tutti i clienti) ed è davvero notevole: la soba, fredda o calda è molto presente (anche in un ottimo budino, in una sorta di tè e come bevanda dall’acqua di cottura) ma è affiancata ad altri piatti tradizionali.
Gli assaggi di soba sono davvero memorabili e molto distanti dalle sbiadite versioni occidentali, con noodles spesso scotti e insapori quando dovrebbero invece essere tenaci e saporiti. Caldi sono sicuramente eccellenti, ma li gusterete appieno nelle versioni fredde, in cui la qualità dell’impasto viene esaltata.
Tutto il resto del menù, non breve, è all’insegna di una grande leggerezza, pulizia di sapori, stagionalità: non è un kaiseki, ma ne condivide l’equilibrio nella successione dei piatti, nella cura nelle presentazioni e nella nettezza dei gusti.
Cotture misurate, brodi di limpida incisività, ingredienti freschissimi: tutto conferma che la cucina qui è una cosa seria, nelle diverse forme che può assumere.
Anche il reparto dolci si fa notare, alternando un budino di soba (interessantissimo per gioco di consistenze e dolcezza contenuta in contrasto con la deliziosa pera in accompagnamento) con un wagashi alla castagna, omaggio alla stagione.
Una bella sosta e un altro tassello nella conoscenza di un’offerta gastronomica varia come poche al mondo.

Prugna e miele. Benvenuto molto gradito.
prugna e miele, Soba Ryuheisoba, Kyoto, Giappone
Accompagnato da un ottimo goccio di saké.
sake, Soba Ryuheisoba, Kyoto, Giappone
Cosa ci sarà nella scatola?
scatola, Soba Ryuheisoba, Kyoto, Giappone
La prima portata di soba: freddi, con patata giapponese e pesce.
Soba Ryuheisoba, Kyoto, Giappone
Sashimi con salsa di soia e aceto di soia. Buonissimo, qui si va oltre i soba…
sashimi, Soba Ryuheisoba, Kyoto, Giappone
E infatti, brodo di grano saraceno con funghi e salmone: delizioso.
brodo con funghi, Soba Ryuheisoba, Kyoto, Giappone
Maccarello alla griglia: cottura millimetrica.
maccarello alla griglia, Soba Ryuheisoba, Kyoto, Giappone
Una specie di gnocco di patata e pasta di pesce, boccone interessante ma non memorabile.
gnocco di patata e pasta di pesce, Soba Ryuheisoba, Kyoto, Giappone
Ancora soba freddi, in questo caso accompagnati dalla soia e dal wasabi fresco. L’acqua di cottura, allungata con la soia diventa un gradevolissimo accompagnamento.
soba, Soba Ryuheisoba, Kyoto, Giappone
Brodo di funghi e kabu (una sorta di ravanello giapponese).
brodo di funghi e kabu, Soba Ryuheisoba, Kyoto, Giappone
Riso e castagne con immancabili pickles (superiori alla media).
riso e castagne, Soba Ryuheisoba, Kyoto, Giappone
Soba calda in brodo di pesce, deliziosa.
soba calda, Soba Ryuheisoba, Kyoto, Giappone
Notevolissimo budino di soba e pera. I dolci non stucchevoli qui sono di tradizione.
Budino di Soba Ryuheisoba, Kyoto, Giappone
Ma un dolce di pasta di azuki e castagna non può mancare.
dessert, pasta azuki, Soba Ryuheisoba, Kyoto, Giappone
Tè matcha (il più buono di sempre).
tè macha, Soba Ryuheisoba, Kyoto, Giappone
Tè di soba, per chiudere in leggerezza.
tè di soba, Soba Ryuheisoba, Kyoto, Giappone

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono contrassegnati *