Passione Gourmet Manresa Restaurant, Chef David Kinch, Los Gatos CA, di Alberto Cauzzi - Passione Gourmet

Manresa Restaurant, Chef David Kinch, Los Gatos CA, di Alberto Cauzzi

Ristorante
Recensito da Presidente

Valutazione

17/20 Cucina prevalentemente di avanguardia

Pregi

Difetti

Visitato il 04-2020

Recensione Ristorante

Los Gatos, nel cuore della silicon valley. Qui alberga certamente uno degli chef più talentuosi degli stati uniti d’America. David Kinch ha deciso di aprire il suo ristorante, ormai molti anni fa, nella periferia di Cupertino dopo una serie interminabile, che continua tutt’ora, di esperienze nel vecchio continente. Quelle più significative ? Alain Passard e Michel Bras … Ça va sans dire. Sarebbe curioso conoscere il motivo di questo nome : Manresa. Una piccola cittadina della catalogna famosa per la sua agricoltura, i suoi vini e la fantastica cattedrale gotica : Santa Maria de la Seu. La cucina di Kinch non ha nulla di gotico, ma ha molto dei suoi maestri ispiratori. Anche i suoi lunghi viaggi in oriente, Giappone su tutti, hanno lasciato il segno evidente e costante nella sua sottile e tagliente cucina. Forse a Kinch, dopo un lungo periodo fatto di successi e di grandi risultati di pubblico e critica, mancano nuovi stimoli. Abbiamo trovato, in quel di Los Gatos, una cucina molto stimolante, a tratti interessante. Dai sapori netti, puliti e fin didascalici. Appunto. Didascalici. Pensati ed evidenziati, gli abbinamenti come i contrasti come le unioni, da una mente lucida, con le idee molto chiare dal punto di vista gustativo. Forse poco personali, nel senso che qui mi sarei aspettato che la tecnica, le conoscenze e la perizia culinaria fossero più al servizio di una cucina indigena, e non così internazionale. Nei sapori, negli elementi, nelle consistenze. Kinch è cittadino del mondo, e la sua cucina è specchio di questa realtà. Degustarla a Los Gatos, a Copenaghen o a Parigi poco importa, e poco cambia. Ma i richiami stilistici, finanche gli abbinamenti sono evidenti segni della sua contaminazione, in cui forse latita la personalità, appunto. Alcuni suoi signature dish, come la panna cotta di abalone, o come la mareggiata di inizio estate lasciano interdetti per nettezza e pulizia dei sapori. Parimenti il salmone, dalla cottura proverbiale e dalla materia prima ineccepibile, abbinato ad una fantastica insalata alle carote ed ortensia. O come la partenza di quei bignet, fantastici!, in cui il cavolo, nel ripieno con formaggio e foglie di cavolo all’esterno, è degnamente accomapgnato da una polvere d’aceto da manuale. Buono il dolce, ottimo il pre dessert, con spunti davvero intriganti. Siamo di fronte certamente ad un grande cuoco, che suona una sinfonia quasi perfetta, senza sbavature, appunto. Bravo, tecnico, pulito e lucido. Ma senza quella scintilla che si saremmo aspettati qui a Los Gatos, periferia di Cupertino, California.

Madleine alle olive, gelly al peperone

Bignet dell’orto, polvere di aceto, cavolo croccante

gelatina dashi di abalone, abalone affumicato, panna cotta da latte crudo


Gazpacho di fragola e granita al coriandolo

Royale di foi gras e vellutata dell’orto

Fave a risotto, porri e funghi cotti e crudi

Una mareggiata di inizio estate … conchiglie e funghi, foie gras shabu shabu

Salmone, brodo vegetale e di midollo, carote e foglie di ortensia

Anatra arrostita nel fieno, ciliege e limone in conserva, granola

Yogurt al miele, sorbetto di cetriolo, ciliegie gialle appassite

Ganache di cioccolato guanaja, sorbetto di acetosa, polvere di cioccolato nero, bietole rosse

Il pregio : Una grande cucina internazionale …
il difetto : … che avremmo preferito più “local” che ” global”

Manresa Restaurant
320 Village Lane
Los Gatos, CA
Stati Uniti
+1.408.354.4330
Aperto da mercoledì a domenica, solo la sera
due menù degustazione, da 125 e 175 dollari

www.manresarestaurant.com

Visitato nel mese di Luglio 2012


Visualizzazione ingrandita della mappa

Alberto Cauzzi

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono contrassegnati *