Passione Gourmet Vini argentini che parlano francese - Passione Gourmet

Vini argentini che parlano francese

di Adriana Blanc

Terrazas de los Andes

La cantina che ha ridefinito il concetto di vinificazione in Argentina, lo scorso 7 febbraio ha presentato a Milano il nuovo Grand Malbec 2017. A fare da cornice alla degustazione, un pranzo a base di carni pregiate ideato dal noto locale La Griglia di Varrone.
L’azienda, conosciuta per “l’ossessiva ricerca dell’altitudine che permetta di ottenere la migliore espressione di ogni vitigno“, dal 1991 è trainata dall’enologo francese Hervé Birnie-Scott, formatosi tra Sancerre, Victoria e la Costa Settentrionale della California. Le tecniche di vinificazione importate dalla Francia, assieme all’arrivo del direttore tecnico Philippe Moureau, hanno fatto sì che nel 2018 la Terrazas de los Andes venisse nominata “Produttore di vino argentino dell’anno”.

Oggi, tutti e dieci i vigneti distribuiti su più di 500 ettari nella zona di Mendoza, sono vendemmiati e vinificati separatamente e solo alla fine del processo i singoli lotti sono assemblati per ottenere i blend che esprimono al meglio il territorio.

Terrazas Selection Malbec 2017 vino di grande equilibrio. Rosso rubino profondo, dal carattere spiccatamente floreale è arricchito da una nuance tostata di tabacco.
Terrazas Grand Malbec 2017 nasce dalle uve di tre dei migliori vigneti dell’azienda e spicca per l’innata eleganza. Il profumo di fiori e frutti a bacca nera lascia il posto a note più scure di moka e cioccolato fondente. In bocca rivela una grande freschezza che, assieme al tannino vellutato, lascia presagire un ottimo potenziale di invecchiamento.
Terrazas Malbec Single Parcel, Los Castaños 2016 è un susseguirsi di more, lamponi, timo, pepe, foglie di tabacco… un bouquet che esplode in una danza di aromi primari che cedono il passo all’elegante sentore speziato e affumicato conferito dal passaggio in legno. Un vino cremoso e seducente.

La galleria fotografica: