Passione Gourmet MILANO WINE WEEK 2020 - Passione Gourmet

MILANO WINE WEEK 2020

di Passione Gourmet

Un successo

Non scontato, per giunta.  Complimenti a Federico Gordini che ha creato questa manifestazione e ha fortemente voluto questa terza edizione in un anno in cui tutti gli altri non se la sono sentita di organizzare eventi di questa portata. Anche quest’anno Milano è stata un’autentica capitale internazionale del vino e della cultura enologica, con un incremento del 20 % di eventi rispetto allo scorso anno: decine di degustazioni, alcune di livello eccezionale, e connessioni in diretta con operatori e buyer di mezzo mondo per rispondere in modo creativo e contemporaneo ai limiti imposti dalla pandemia.

Molti ristoranti ed enoteche hanno ospitato consorzi, aziende vitivinicole e grandi brand e sono stati organizzati show-cooking, wine tour e incontri tra produttori, esperti e appassionati. Alcuni quartieri meneghini come Isola, zona Eustachi, Brera, e Porta Nuova, come già negli altri anni, hanno ospitato le zone vinicole di spicco d’Italia, tra cui Franciacorta e Valdobbiadene.

Domenica il gran finale, con cene-degustazioni in tanti locali milanesi e masterclass a Palazzo Bovara.

I nostri eventi

Passione Gourmet ha dato il suo contributo organizzando otto show-cooking con chef del calibro di Andrea Aprea del VUN, Alberto Gipponi  di Dina, Marcello Corrado di Osteria Perillà, Gaia Giordano di Spazio Milano, Eugenio Boer di Bu:r, Andrea Zazzara di Motelombroso, Felix Lo Basso di Felixlobassohome e Federico Sisti, che presto vedremo in un suo nuovo locale, presentati da Alberto Cauzzi, Orazio Vagnozzi e Davide Bertellini in un’originale serie di eventi in cui un piatto dello chef è stato accostato a un gran vino.

Oltre a ciò, Orazio Vagnozzi ha condotto sette Masterclass, di cui una dedicata al Brunello di Montalcino Biondi Santi e le altre sei, proprio nel weekend di chiusura, a 41 grandi vini italiani resi disponibili dalle primarie aziende vitivinicole facenti parti del Milano Wine Club.