Passione Gourmet PREMIO FELIX 2020, UN PREMIO PER I VINI BIOTICI  - Passione Gourmet

PREMIO FELIX 2020, UN PREMIO PER I VINI BIOTICI 

di Erika Mantovan
Milano Triennale, 30 settembre – La terza edizione del Premio Felix 2020, legato al Festival del cinema Russo, ha visto come primo premiato il progetto di Giorgio Mercandelli, il produttore dei vini biotici prodotti a Canneto, nell’Oltrepò Pavese.
L’obiettivo del pluriennale Festival del cinema Russo, con il patrocinio dell’Ambasciata Russa in Italia, della Regione Lombardia, del Comune di Milano e della Camera di commercio Italo-Russa, è quello di divulgare la cultura italiana e russa aprendo grazie ai diversi format anche ad altre realtà cinematografiche. E quindi lungometraggi, animazioni, documentari e cortometraggi al vaglio della commissione che pone al centro, essendo la conidio sine qua non, il valore positivo dell’uomo.
Il metodo biotico di Mercandelli  rende “naturalmente e artisticamente unici” i vini. Questo artista del vino invita ad interrogarsi sul senso della vita e a giungere alla conclusione che la sua azienda più che una cantina ricorda un luogo di meditazione. Il vino è come un’emozione personale e intima.
Giorgio Mercandelli è stato premiato non come attore o regista cinematografico ma come un interprete, italiano, di uno stile vitivinicolo che nel XXI secolo esprime la stessa personalità rivoluzionaria manifestata dal famoso enologo russo André Tchelistcheff.
A consegnare il premio durante la prima serata è stato lo stilista Carlo Caraceni che ha commentato tale riconoscimento così: “Per aver trasformato il vino in un’opera artistica che rivoluzionerà il mondo vitivinicolo” .