Passione Gourmet Marco Bottura e la sua Barbera – Passione Gourmet

Marco Bottura e la sua Barbera

Vino
Recensito da Orazio Vagnozzi

Una Barbera Superiore d’autore

Famiglia talentuosa, quella dei Bottura. Sì, perché la grande fama dello chef Massimo si affianca alle inclinazioni del fratello maggiore, Marco Bottura, che nel mondo dell’enogastronomia è entrato con mani, piedi e gran palato. Fine degustatore, appassionato di vini piemontesi e produttore di vino: Marco Bottura racconta la sua passione per il mondo enologico attraverso i frutti della terra di Langa.

Siamo a Sinio, centro rurale e turistico risalente all’epoca medievale situato sulle colline della Bassa Langa, a pochi passi da Serralunga. Qui, Marco ha preso in affitto mezzo ettaro, da cui trae la sua interpretazione di Barbera d’Alba, supportato dalla collaborazione – che nasce innanzitutto come un’amicizia – con Paolo Manzone, noto produttore di Serralunga.

L’avventura di Marco Bottura inizia con la vendemmia 2015, prima raccolta delle uve per la sua Barbera d’Alba Superiore DOC “Marco Bottura”. Prodotta in tiratura limitatissima – circa 3.000 bottiglie – la Barbera di Marco Bottura affina in tonneaux francesi da 500 ml.

Una vita agli esordi, quindi, che noi abbiamo voluto esplorare nei suoi primi anni, per la precisione il 2016 e il 2017. Entrambe le annate hanno evidenziato una Barbera di stile moderno, un vino elettrizzante che, grazie all’affinamento breve in barrique ben armonizzato alla muscolarità tipica della Barbera di Langa, esprime un sottofondo speziato capace di esaltare la naturale vivacità del vitigno.

Barbera d’Alba Superiore DOC “Marco Bottura” 2016

È una Barbera dal colore rosso rubino intenso, quasi impenetrabile, a cui l’affinamento in barriques dona un lieve riflesso granato. Al naso si percepisce un profumo intenso, vinoso, con sentori di more,  ribes nero e violetta sullo sfondo di una seducente nota di spezia dolce. In bocca il vino è denso, asciutto e con una spiccata acidità, che insieme alla sapidità dona al sorso scorrevolezza. Il finale è lungo, con buona persistenza aromatica e un retrogusto di cacao amaro. Gran bella Barbera.

Barbera d’Alba Superiore DOC “Marco Bottura” 2017

Come il 2016 il colore è rosso rubino intenso, con un lieve riflesso granato. Il profumo è complesso, vinoso, con sentori floreali e fruttati di rosa, di mora e confettura di prugna, impreziositi da note di spezie orientali. In bocca il vino è morbido, denso e ricco di struttura, perfettamente bilanciato da un’acidità salina che rende il sorso scorrevole e armonico. Finale persistente, dal retrogusto di cacao amaro e cannella. Una Barbera, questa 2017, che ci ha piacevolmente sorpreso.

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono contrassegnati *