Passione Gourmet Edipo Re tra Bartolini e Pasolini - Passione Gourmet

Edipo Re tra Bartolini e Pasolini

di Adriana Blanc

A tavola, in barca, a Venezia

A partire da luglio Edipo Re Srl in collaborazione con Alpes Inox e con la partecipazione di Hotel Cipriani presenta ‘ALIMENTA ANCORA – Residence Kitchen’: sei ristoranti uniti nel cuore della Laguna a bordo della Edipo Re per la rinascita di Venezia.

La bellezza può assumere svariate forme, per lo più soggettive e quindi adattabili ai canoni che ognuno di noi possiede. Ma in certi casi la bellezza è oggettiva, un puro dato di fatto. Possiamo identificarla nel profilo della città di Venezia che si staglia nel rosso del tramonto, o nella brezza della laguna che gonfia le vele di un’elegante barca di legno, o ancora nel boccone delizioso mangiato in compagnia di un amico. Unendo le tre cose ecco prendere forma una sorta di sogno ad occhi aperti che, a ben vedere, in certi casi può rivelarsi reale.

Lo scenario come si è detto è quello della laguna veneziana, ma vissuta da un punto di vista intimo, quello che solo un veneziano conosce, ossia dalla poppa di una barca. E non una barca qualunque, bensì l’Edipo Re, la vela a motore di 16 metri appartenuta al pittore Giuseppe Zigaina e a Pier Paolo Pasolini, luogo di incontro di grandi intellettuali del Novecento come Elsa Morante e Alberto Moravia, ma anche angolo di pace della mondana Maria Callas, che qui si rifugiava per assaporare qualche momento di libertà. Una barca che ne avrebbe di storie da raccontare e che oggi è stata riportata agli antichi splendori dalla famiglia Righetti, orgogliosa di continuare a tracciarne la storia.

Sospinti dalle onde ci avviciniamo dunque ai protagonisti di questo viaggio: Angelo, Francesca, Sibylle e Riccardo Righetti che, nel 2011, hanno dato inizio al progetto appassionato che è diventato oggi l’Edipo Re Srl Sociale, una realtà da diversi anni impegnata nella valorizzazione del patrimonio territoriale e nello sviluppo di progettualità culturali, connotate da un forte impatto sociale, dove le arti e il territorio si intrecciano tra loro dando vita a spazi di socialità imprevisti. A bordo della storica imbarcazione prendono posto poi gli altri protagonisti di questa avventura: Oro Restaurant, Alle Testiere, Al Covo, Antiche Carampane, Local e Glam. Sei tra i più rinomati ristoranti di Venezia, pronti a dar vita a vere e proprie meraviglie nella cambusa dell’Edipo Re.

Salpata l’ancora e arruolato l’equipaggio, non resta che dispiegare le vele e illustrare la meta di questo viaggio: il progetto “Alimenta Ancora – Residence Kitchen” dove i sei ristoranti veneziani si uniscono al di sotto di un’unica vela per promuovere una forma di turismo sostenibile, capace di immergersi e dialogare in modo etico con la cittadinanza e l’ambiente circostante. Un vero e proprio viaggio che prende il via in tarda mattinata per protrarsi fino al tramonto, con l’aperitivo con vista sul campanile di Piazza San Marco. Lungo il tragitto, tra un tuffo nelle acque limpide della laguna e un calice di vino della selezionata cantina di bordo, gli chef accompagnano i loro ospiti con i 6 cichetti che li rappresentano, per poi continuare con i piatti ispirati dal momento, preparati dalle mani sapienti dello chef presente a bordo di volta in volta.
Un viaggio epico come il nome della barca che lo intraprende che, però, è ben lontana dalla tragedia greca e molto più prossima all’idea di Paradiso.

1 Commento.

  • AvatarNomenomen22 Luglio 2020

    Proposta intrigante ma il costo? Il sito linkato stamattina non esisteva e ora è impossibile selezionare le date…

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono contrassegnati *