Passione Gourmet Aperitivo stellato, what else? - Passione Gourmet

Aperitivo stellato, what else?

di Adriana Blanc

VIVA si fa in 3

Il 18 giugno Viviana Varese ha ufficialmente riaperto le porte del VIVA, il ristorante illuminato da una Stella Michelin che brilla al secondo piano di Eataly Smeraldo, ma non solo. Dopo l’apertura dell’osteria contemporanea a Manerba del Garda e con la solita buona dose di coraggio che la contraddistingue, l’eclettica chef ha voluto rilanciare nonostante i tempi incerti e ha inaugurato il VIVA in piazza, un incantevole dehor incastonato ai piedi dell’antica Porta Garibaldi, in piazza XXV Aprile. Il concept è quello del bistrot di pesce, un’oasi cittadina dove spizzicare ostriche pregiate e deliziosi piatti di crudo di pesce accompagnati da una selezione di Gin e bollicine. L’Aperitivo stellato, al costo fisso di 25€, include infatti un percorso di 7 assaggi e una bevanda a scelta. Questa la proposta pensata per la fascia oraria che va dalle 17.30 alle 20, dopodiché sarà possibile cenare e, nei weekend, pranzare.

Ad aprire le danze sono le ottime Ostriche Fine Binic Selvagge, dalla polpa croccante e leggermente fruttata. Si prosegue con il Carpaccio di tonno con vinaigrette di pomodoro arrosto, capperi, olive e mandarino kumquat, una spremuta di Mar Mediterraneo ravvivata dalla dolcezza del mandarino cinese che ci fa fare una piroetta su noi stessi. Il Carpaccio di ricciola con pompelmo rosa, limone Sfusato Amalfitano e granita di ricotta rallenta un po’ il ritmo, presto rallegrato dalla Cernia con mela verde, sedano e granita di mela. A terminare il balletto due étoile indiscusse: il Ceviche di ricciola con passatina di pomodoro, lampone e cipolla in agro, dove l’abbinamento dolce e sapido, aspro e ferroso di pomodoro e lampone esplode sul palato come un petardo e infine il Baccalà confit su passatina di pomodoro, bruschetta e gelato di basilico, dove ti fermi a pensare che il pesto genovese dovrebbe essere servito nella sua versione gelata di default.

L’impegno è quello di portare un po’ di aria di mare a chi è costretto a sognarlo dalla città, nell’incantevole cornice offerta da una delle più belle piazze meneghine. E i deliziosi piatti con cui Viviana mette l’arcobaleno in tavola coloreranno anche la più grigia delle giornate.

La Galleria Fotografica: