Passione Gourmet I Tigli al Lago, Chef Franco Cafarra, Como, di Giovanni Gagliardi - Passione Gourmet

I Tigli al Lago, Chef Franco Cafarra, Como, di Giovanni Gagliardi

Ristorante
Recensito da Presidente

Valutazione

13/20 Cucina prevalentemente classica

Pregi

Difetti

Visitato il 09-2020

Recensione Ristorante

Il nome non tragga in inganno. Se il lago di Como è a poche centinaia di metri, di tigli qui non c’è neanche l’ombra. Ma poco importa, c’è il mare. Quello di Mazara del Vallo per la precisione da cui ogni giorno sbarca a Malpensa ogni ben di Dio di materia ittica. E non è un caso che proprio nelle zone di Como e Varese sia possibile trovare oggi le migliori tavole di pesce della Lombardia.
I Tigli a lago non fa eccezione e si conferma un buon indirizzo per chi ha voglia assaporare buon pesce in preparazioni tradizionali e rispettose della materia prima. E soprattutto, in quel di Como, costituisce una importantissima e benemerita ancora di salvezza per quanti desiderino godere della suggestiva bellezza del lago senza per questo cadere vittima della ristorazione del lungolago, di taglio  turistico e mediamente di pessimo livello.
Ben venga allora il mare al lago e grazie alla passione e alla professionalità dello chef Franco Caffara dopo un gentile omaggio davvero molto buono: Crostino di pane, cozze (e che cozze!), salsa alla livornese, potrete tuffarvi nel mare della Sicilia con il Totano ripieno con ventresca di spigola e passatina di pomodori datterini, materia prima di prim’ordine ed esecuzione perfetta.
Per gli amanti del crudo si segnalano dei Plateau davvero sontuosi, ma in carta c’è Pasta e ricci……… e non si può resistere alla tentazione.
Ritengo la pasta con i ricci, nella sua essenzialità, una delle preparazioni marine di più sconvolgente bontà che sia possibile mangiare. Mare allo stato puro. Ovviamente, tutto dipende dai ricci. E qui bisogna fare i conti con il periodo che non è il migliore e con il viaggio che certo non aiuta. Come non aiuta, a mio parere, la scelta di utilizzare con i ricci un tagliolino all’uovo che aggiunge grassezza inutile al piatto. Insomma, il risultato nel complesso non corrisponde alle attese.
In generale, comunque, non ci ha entusiasmato la esecuzione delle “paste” che avremmo gradito un po’ più “al dente”, condizione essenziale per apprezzare in pieno fior di prodotti come gli spaghetti Gerardo Di Nola e i paccheri Cav. Cocco., ma quel minuto e mezzo in più di cottura non aiuta.
Esemplare, invece, il Fritto croccante, senza dubbio il migliore mangiato quest’anno asciuttissimo come è davvero difficile trovare e buono anche il Filetto di ombrina al tè affumicato anche se inevitabilmente qui il sapore del mare un po’ sfuma nel fumo.
All’altezza il dessert, nella specie bavarese di panna alla vaniglia del Madagascar, cioccolato fondente e biscotto al cacao, crumble al cardamomo e gelato allo zenzero ancor più buono era stato il Cheese cake offerto come pre-dessert.
Servizio premuroso ed efficace officiato dalla gentile e competente Susanna moglie dello Chef, ma tempi di cucina non velocissimi. La carta dei vini non è molto estesa ma si segnala per una non banale proposta di piccole maison di Champagne.

Ad Majora

crostino di pane, cozze, salsa alla livornese

mousse di burro con sale nero di Cipro

paccheri Cav. Cocco, calamaretti e melanzane

totano ripieno con ventresca di spigola, passatina di pomodori datterini

tig12gg/tig13gg – pasta e ricci

spaghettino di Gragnano gamberi bianchi e bottarga di tonno

fritto croccante

filetto di ombrina al tè affumicato

cheesecake

bavarese di panna alla vaniglia del Madagascar, cioccolato fondente e biscotto al cacao, crumble al cardamomo e gelato allo zenzero

Il pregio: il coraggio di proporre il mare sul lago
Il difetto:i primi non sono all’altezza delle altre portate

I Tigli a lago
Via Coloniola, 44
COMO
Tel. +39.031.301334
Chiuso la domenica
Prezzi: 65/70 Euro v.e.

www.itiglialago.it

Visitato nel mese di Luglio 2012


Visualizzazione ingrandita della mappa

Giovanni Gagliardi

3 Commenti.

  • Avatarfranco caffara10 Agosto 2012

    Gentilissimo Sig Giovanni Gagliardi ringrazio per aver visitato e recensito il nostro ristorante, per tutti i dettagli descritti, per i lusinghieri complimenti ricevuti e per quelli a mia moglie Susanna. Un sincero grazie per le critiche costruttive, aiutano a migliorarci. Ogni giorno lavoriamo per correggere quei dettagli che fanno la differenza, cosi come ogni giorno vi è l'impegno costante per reperire la materia prima di qualità...e quel giorno non è stato molto fortunato per i ricci....E' vero non è la stagione migliore per questo prodotto ma qualche volta si corre comunque il rischio di acquistarli. Ci diamo appuntamento tra qualche mese per offrire i migliori ricci dal mercato. ps: il mome "I Tigli" ( che qui a Como "non vi è neanche l'ombra") ha una lunga storia alle spalle che Le raccontero' personalmente alla prossima occasione. Grazie A presto Franco Susanna Silvio Sedat e tutto lo staff

  • Giovanni Gagliardigiovanni gagliardi10 Agosto 2012

    Caro signor Caffara, grazie a lei per le belle parole e complimenti ancora per il lavoro che state facendo. Tornerò senz'altro. Ad Majora

  • Avatarristorante I Tigli A Lago - Como23 Agosto 2012

    [...] 12,705 Visitato nel mese di luglio da Giovanni Gagliardi I Tigli al Lago, Chef Franco Cafarra, Como, di Giovanni Gagliardi | Passione Gourmet [...]

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono contrassegnati *