Passione Gourmet Antica Corte Pallavicina, Chef Massimo Spigaroli, Polesine parmense(PR), Norbert - Passione Gourmet

Antica Corte Pallavicina, Chef Massimo Spigaroli, Polesine parmense(PR), Norbert

Ristorante
Recensito da Presidente

Valutazione

15/20 Cucina prevalentemente classica

Pregi

Difetti

Visitato il 08-2019

Recensione ristorante.
Un altro pezzo di storia d’Italia. Da tagliare a fette.
Un modo arguto per far corrispondere alle grandi maison d’oltralpe un valido equivalente nazionale è senz’altro quello di trasformare le nostrane grandi maison, di cui il nostro paese abbonda copiosamente, legate a questo o quel presidio, costruendoci intorno un’offerta gastronomica, e non solo, di adeguato livello.
La ricetta sembra semplice, non so se micro e macro economicamente fondata, fatto sta che qualcosa si muove.
La famiglia Spigaroli, che praticamente è sinonimo di culatello, ha percepito da tempo che l’air du temps è matura per diversificare l’offerta ed ha aggiunto, da un anno e mezzo circa, all’onesta trattoria da anni presente nel paese ed alla cinquantennale attività dell’azienda agricola, le camere ed una splendida e luminosa sala, ricavata ex novo da sapienti e pazienti lavori di ristrutturazione, con tanto di cucina in ghisa al centro, dove gustare una cucina più rifinita.
Sala che è il vero fiore all’occhiello del rinnovamento del signorile Palazzo Due Torri, sede della trecentesca corte Pallavicina, che ospita il Relais.
All’arrivo è d’uopo una visita nella banca Spigaroli dove sono conservati salumi, culatelli in primis, di fama, rilevanza(e destinazione) mondiale oltre che parmigiani dalle affinature perfette per gonfiare il petto( e le narici)d’orgoglio patrio.

A tavola poi il nuovo corso si evidenzia, come già accennato, nell’impostazione di una cucina che, con maggiore eleganza di una trattoria, si è messa al servizio del territorio.
A tavola con noi un nobile d’altri tempi ci accompagna.

Benevola la torta fritta di spalla cotta di san Secondo su fondo di parmigiano debitamente accostata per l’anniversario a creme con colori patriii

cui segue il sommo culatello 18 e 27 mesi da razza large white padana ed un 37 mesi da nero di Parma rigorosamente by Spigaroli

ed un buon storione con emulsione di pomodori e limone, asparagi e misticanza

I primi vedono un risotto allo zafferano mantecato abbastanza bene con creste di gallo e coscette di quaglia,

gli onesti agnolotti di lepre con funghi chiodini e verza, dalla sfoglia, a mio avviso, un po’ troppo spessa

e gli ottimi ravioli di lumaca e cavolfiori con spumata di burro.

Irrinunciabili e golose le coscette di rana all’aglio dolce su schiacciata di patate e zucchine lesse, versione convincente di un piatto che è una pietra miliare della gastronomia gourmand.

La beccaccia in casseruola con foie, patata, cipolle croccanti e fichi caramellati risente secondo me di un eccessivo carico di stimoli. Segnatamente il foie che, da par suo, è incapace di assurgere a semplice ruolo di comprimario

Decisamente più apprezzata la faraona cotta nella creta con culatello e verdure dell’orto, perfetta nella consistenza e sporzionata al gueridon

e l’anatra germana col ripieno delle sue frattaglie e verdure.

Dopo una rinfrescante macedonia di frutta, che, sciroppata in contenitori di vetro, fa bella mostra di sé in varie parti della sala,

si è assaggiato delle ottime pere caramellate con gelato al parmigiano ed aceto balsamico,

un buon zabaione al porto con gelato di crema alla vaniglia,

la daquoise alla nocciola, caramello e gelato alla nocciola

e la classica cupola di cioccolato Manjari con morbido alla nocciola e croccante

Un ospite gradito …


il pregio : un’incantevole luogo ai bordi del Po dove gustare una solida e genuina cucina di territorio.

il difetto : il quadro, bruttino, che riassume la storia familiare su una delle pareti..

Antica Corte Pallavicina
Strada Palazzo Due Torri 3 Polesine Parmense(PR)
Tel 0524 936539
Menù degustazione 75,82 euro, alla carta circa 75 euro.

www.acpallavicina.com

Visitato nel mese di Marzo 2011
Visualizzazione ingrandita della mappa

Norbert

4 Commenti.

  • Maria Luiza MArcon12 Aprile 2012

    Massimo e equipe um forte abraço, estivemos em setembro 2011 com meu irmão e minha cunhada, retornaremos neste julho com alegria ! Beijos a todos.

  • Claudio Persichellanorbert3 Luglio 2011

    Credo compreso due calici iniziali di champagne.

  • Claudio Persichellanorbert3 Luglio 2011

    210 euro

  • Massimo2 Luglio 2011

    Curiosità personale: a quanto stava il Bricco Asili in carta ?

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono contrassegnati *