Passione Gourmet GENERATIONS - Passione Gourmet

GENERATIONS

di Matteo Valerio

Cena a 4 mani tra Michael Silhavi e Matteo Rizzo 

Mercoledì 20 febbraio, nella splendida cornice del Ristorante Osteria Ponte Pietra, tra boiserie e specchi laccati, è andata in scena la quarta cena a quattro mani del progetto Generations. Spirito di gruppo, collaborazione e senso di appartenenza condiviso sono i pilastri su cui si fonda il credo di questo progetto, volto a valorizzare la gastronomia veronese attraverso l’interpretazione dei più talentuosi giovani chef della città. 

Prendendo spunto da esempi virtuosi provenienti da altre città europee, come Copenaghen e Bilbao, l’idea è quella di creare un gruppo unito e affiatato di esponenti della ristorazione scaligera, con il fine di rendere Verona una meta turistica anche sotto il punto di vista della gastronomia. La culinaria intesa e declinata come parte integrante della cultura della città, che anno dopo anno aumenta il numero di visitatori. 

Matteo Rizzo, chef del ristorante Il Desco, in collaborazione con altri colleghi ristoratori (Filippo Gioco con lo chef Mauro Buffo del ristorante 12 Apostoli, Gianni Pascucci e Diana  Tropinina con lo chef Michael Silhavi del ristorante Osteria Ponte Pietra, lo chef Matteo Grandi con Elena Lanza del ristorante Degusto di San Bonifacio, Paola Secchi con lo chef Francesco Baldissarutti del ristorante Perbellini), con la partecipazione della cantina Allegrini, si stanno impegnando per fare sì che questo sogno possa diventare realtà, consapevoli di quanto possa essere importante la risorsa del turismo gastronomico per un territorio.

Il gioco di squadra, in questa occasione, ha visto avvicendarsi dietro ai fornelli lo chef di casa Michael Silhavi insieme con Matteo Rizzo, dando vita a una cena che più che mai ha sottolineato l’importanza di accogliere di buon grado il futuro che avanza. 

La nuova generazione di cuochi veronesi ha tutta l’intenzione di far parlare di sé; e noi siamo qui per questo!

La galleria fotografica: