Passione Gourmet Food & Beverage Business Game - Passione Gourmet

Food & Beverage Business Game

di Irene Pinardi

Il virtuale non è mai stato così reale

Tentar non nuoce, anzi, insegna. Nella vita di tutti i giorni sappiamo come la pratica spesso ci formi in maniera più veloce rispetto alla teoria. E dal perfetto equilibrio tra esperienza e teoria nasce la logica formativa delle business simulation. Giocando a fare il manager, per diventare esperte figure professionali.

Il business game, basandosi sul principio del learning by doing, permette di trasmettere, attraverso l’esperienza diretta, le dinamiche e le logiche che guidano un settore. Tramite le simulazioni, i concetti chiave che normalmente richiedono fatica e tempo per essere assimilati, vengono appresi in maniera accelerata e nuova. Questo rende le business simulation uno strumento di formazione molto più efficace rispetto alle forme tradizionali, puramente teoriche. Il gioco e la simulazione permettono infatti di studiare e sperimentare le molteplici scelte e, sopratutto, i loro effetti.

Manager della ristorazione 2.0

Dalla collaborazione tra ALMAla Scuola Internazionale di Cucina Italiana – e Stra-Le, che si occupa di formazione e consulenza manageriale, nasce il Food & Beverage Business Game. Il primo ed unico simulatore virtuale della gestione di un ristorante, nella sua veste interamente on-line, si rivolge ai professionisti della ristorazione per fornire una nuova modalità didattica.

Nella sua prima edizione, 8 – 15 – 22 novembre 2021, ha raccolto una quindicina di professionisti del settore, provenienti dall’Italia e dall’estero, tra cui cuochi, futuri manager e ristoratori – di cui sentiremo presto la voce diretta.I partecipanti suddivisi in team prendono così parte alle “giocate”, accedendo ad una piattaforma digitale dedicata: REST λ SIM. Il portale, simulando l’andamento economico di un ristorante, richiede ad ognuno dei gruppi di prendere decisioni per ottenere un miglioramento delle performance.

Dalla gestione del personale, al food cost, dal menù engineering alle attività di marketing, ciascuna manche mette alla prova le competenze e l’esperienza pregressa di ogni singolo. Round dopo round, grazie al supporto e al confronto con professionisti di ALMA e di Stra-Le, le attività di decision-making portano i partecipanti a commentare e riflettere sulle variabili strategiche, economiche e organizzative. Inoltre, le simulazioni sono integrate da interventi su tematiche quali la gestione del ristorante e degli investimenti, l’organizzazione e gestione del personale, il menù design, la gestione della cantina e la scelta della carta dei vini e il digital marketing. Al termine del corso, proclamato il team vincente, tutti i partecipanti ricevono un attestato di partecipazione e soprattutto nuove competenze acquisite per un food & beverage management di successo.

1 Commento.

  • AvatarPassione Gourmet25 Gennaio 2022

    […] professionale, in maniera semplice e intuitiva, grazie al supporto online del portale REST λ SIM. Come abbiamo visto, punto focale del Business Game – creato in collaborazione tra ALMA e Stra-Le – sono le […]

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono contrassegnati *