Passione Gourmet UinaUino - Passione Gourmet

UinaUino

Ristorante
Via dei Mille 8 40024 Castel San Pietro Terme (Bo)
Chef Dmitri Galuzin
Recensito da Presidente

Valutazione

13/20 Cucina prevalentemente di avanguardia

Pregi

  • La folta presenza di Riesling in carta

Difetti

  • Cucina leggermente pesante
Visitato il 07-2012

Di locali come questo non ce ne saranno mai abbastanza.
La possibilità di bere qualcosa di buono, qualcosa di diverso, nelle ore giuste della giornata.
A tutti i prezzi, che tu sia in vena di stappare pesante o che tu abbia solo voglia di berti una cosa semplice.

Qualche stuzzichino a fare compagnia alla bottiglia: un formaggio giusto, qualche salume sfizioso.
Oppure vuoi mettere sotto i denti qualcosa di più serio?
Nessun problema, la cucina di Dmitri Galuzin è qui per te.
Una signora cucina a dire la verità. Con le comprensibili sbavature che può fare un ragazzo di 24 anni, ma tanto concreta, semplice ma ambiziosa. Da affinare, rinfrescare, alleggerire.
Ma ha dei numeri Dmitri: molte idee in canna, pronte a essere sparate, e già adesso una carta estremamente sfiziosa. Materia prima di buon livello e piatti prima di tutto gustosi. Una cucina che invoglia senza dubbio a ritornare.
Ma ha dei grandi numeri anche questo UinaUino, locale sorto dalle ceneri della Enoteca Parenti.
Il vino è al centro e la principale attività dei proprietari (importatori e distributori di vino) agevola non poco la cosa. In primis per i prezzi: davvero lodevoli i bassi ricarichi eseguiti.
E potrebbe meritare la visita anche il solo elenco in carta di Riesling e Veltliner: da perderci la testa, una mecca per l’appassionato dell’articolo in questione.
Da tenere sott’occhio: Dmitri Galuzin e UinaUino, Castel San Pietro Terme.

Tonno ai fumi d’erbe aromatiche agrodolce, cipolla, uvetta e pinoli

Cannolo di gamberi con erba cipollina crema di cavolfiore alla maggiorana: buona l’idea di avvolgere i crostacei nella crescenta. Crema molto carica di grasso, decisamente gourmand, ma sarebbe meglio avesse una spinta maggiormente acida. Un piatto comunque ben riuscito.

Grigliata di pesce Kazimir Malevic: Patate carbone, elisir di pomodoro: un bel piatto.
Per l’idea prima di tutto, colta ed esteticamente riuscita: c’è il richiamo al pittore, ma c’è anche il richiamo ancestrale al bruciato.
E poi per aver reso il tutto fruibile: la patata al nero è bella ma soprattutto buona. Non è poco.
Da potenziare l’effetto acido dato dallo spray al pomodoro.

Kazimir Malevic, Quadrato nero su sfondo bianco, 1915

Premiato Gelato “GranTorino” : gelato alla crema, frutta secca sabbiata, amaretto, marmellata calda di albicocche.

Torta di riso con sorbetto all’arancia

Zilliken Riesling Trocken 2010

Dagli scaffali….

11 Commenti.

  • Raffo27 Agosto 2012

    "un certo Raffo" non è male... :D

  • Michele27 Agosto 2012

    Gent.mo Savarin, non so per quale motivo in questo blog è venuto fuori "enoteca con cucina Uinauino........scrive" perchè non lo abbiamo scritto noi ma un certo Raffo che scrive su un blog diverso che invitava altre persone a scrivere su Passione Gourmet per parlare direttamente con il Sig. Roberto. questa frase non è a noi attribuibile. Saluti Michele patron Uinauino

  • Savarin24 Agosto 2012

    Che significa?

  • fildiferro23 Agosto 2012

    Credo che nei piatti da lei assaggiati la vedo dura trovarci pesantezza,in un tonno affumicato su un ''letto di saor'' e anche nei cannoli non vedo come...almeno nei miei assaggi non l'ho evidenziata.La torta di riso a me non piacque,per il resto d'accordo con lei.

  • enoteca con cucina Uinauino - Castel San Pietro Terme - Pagina 3323 Agosto 2012

    [...] 6,562 ma se ripondete direttamente qui magari ne potete direttamente discutere (anche) col recensore... UinaUino, Chef Dmitri Galuzin, Castel San Pietro Terme (BO) di Roberto Bentivegna | Passione Gourmet [...]

  • Roberto BentivegnaRoberto Bentivegna23 Agosto 2012

    Grazie a voi, anche per essere intervenuti su questa pagina Saluti

  • Roberto BentivegnaRoberto Bentivegna23 Agosto 2012

    :)

  • enociccio23 Agosto 2012

    "locale sorto dalle ceneri della Enoteca Parenti." Uè Rob, le ceneri !!! Mica era bruciato! :-)

  • Michele23 Agosto 2012

    Gemt.mo Sig. Roberto Bentivegna, la ringraziamo per averci fatto visita nel nostro locale e per le parole espresse sulla cucina del nostro Chef Dmitri. Sia le critiche che gli elogi ci fanno sempre piacere e ci aiutano a raggiungere i risultati che ci siamo proposti con il nostro progetto. Cordiali saluti Michele Cavedagna

  • PresidentePresidente22 Agosto 2012

    Appunto, ingenuità giovanili ;)

  • jpjpjp22 Agosto 2012

    zucchero a velo sul barattolo...

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono contrassegnati *