Passione Gourmet Ristorante Zum Lowen, Chef Anna Matscher, Tesimo (BZ), di Norbert - Passione Gourmet

Ristorante Zum Lowen, Chef Anna Matscher, Tesimo (BZ), di Norbert

Ristorante
Recensito da Presidente

Valutazione

15/20 Cucina prevalentemente classica

Pregi

Difetti

Visitato il 09-2020

Recensione ristorante.

In una terra ricca di ristoranti segnalati, ma anche di qualche indirizzo a rischio di yo yo qualitativo, fa molto piacere parlare del solido punto di riferimento rappresentato dalla cucina di Anna Matscher. Qui non ci sono azzardati voli pindarici verso improbabili lidi, bensì la sana e teutonica determinazione di persone intelligenti che propongono un’offerta gastronomica territoriale ed abbastanza tradizionale confezionata con un tocco di leggerezza, quello sì, non di matrice alpina. Qualità dell’offerta assicurata, e non è cosa di poco conto oggi.
Il ristorante, ristrutturato da poco, è ora ancora più accogliente.
Pietra e legno la fanno da padrone nelle due sale che facevano parte della scuderia del palazzetto, e come bonus una vetrata che rende piacevole anche una piovosa serata di luglio.
A fianco della chef ecco Alois Matscher, che impiegato di banca in un’altra vita aprì con la consorte, ex operatrice in un centro di fisioterapia, il ristorante nel 1987.
Herr Matscher con garbo e professionalità consumata governa ora la sala da par suo, ma non solo. Anche ai vini dà del tu se ci ha consigliato felicemente l’elegante blauburgunder riserva Hausmannhof 2007 di Hadelburg

Dopo un ottimo prosciutto di cervo, zucchine marinate ed un burro alle erbe che accompagnano pani e grissini

ecco un fresco e poco dolomitico gelato di gazpacho che accompagna una ratatouille di verdure con pane croccante. Non amo particolarmente il gelo ad inizio pasto, ma devo dire che questa versione è stata abbastanza piacevole

Cominciamo con il delicato tortino di salmerino con patate, rafano, panna acida e mascarpone

ed i più anonimi, seppur golosi, cannelloni fritti ripieni di formaggio su insalata.

Squisita la millefoglie di canederli con ragù di cervo

come anche le borsette di coda di bue, davvero ottimi per fattura, con grana e spinaci

Meno convincente, perché troppo acquoso, il risotto ai tre pomodori con gamberi. Risotto la cui speziatura non giova, tra l’altro, all’esaltazione del gambero d’ordinanza.

Migliori, anche se non al livello dei primi due, i ravioli ripieni di finferli ed animelle peraltro ottime.

Si risale con la sella di capriolo con purè di sedano rapa e foie di golosa autorevolezza

e l’inappuntabile stinco di agnello confit su grostl di patate e fagiolini
.
Il capitolo dolci purtroppo non è all’altezza di alcuni dei piatti salati, specialmente i canederli di quark su lamponi e spuma di lamponi, troppo grassi e non stemperati dalla né dalla mancata acidità dei lamponi nè dalla insufficiente freschezza della menta

meglio il cappuccino di caffè con cioccolato bianco e tortino al fondente

mentre è quantomeno fresca la mousse al cioccolato bianco con sorbetto e salsa d’albicocca.

Tra i petit fours da menzionare gli squisiti cioccolatini al whisky

che chiudono una cena nel complesso soddisfacente che ha ribadito la certezza rappresentata da questa tavola altoatesina.

il pregio : la sicurezza di un indirizzo affidabile
il difetto : i dolci decisamente perfettibili

Restaurant Zum Lowen
Hauptstrasse 72 Tisens/Tesimo
Tel 0473920927
Menù degustazione 78-68 euro. Alla carta circa 75 euro
Chiuso lunedì, martedì e mercoledì a pranzo
www.zumloewen.it

visitato a luglio 2011


Visualizzazione ingrandita della mappa

Norbert

3 Commenti.

  • AvatarPuccio4 Ottobre 2011

    Quel RISO è agghiacciante...

  • Avatarandrea5 Ottobre 2011

    uuuuhhh!!!

  • Avatarclaudio5 Ottobre 2011

    ci vado una volta all'anno e devo dire che di tutti gli stellati in alto adige è uno dei miei preferiti. Il risotto l'ho mangiato già due anni fa, e la preparazione che ho mangiato io era nettamente superiore a quella vista nella vostra recensione, Bella recensione.

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono contrassegnati *