Passione Gourmet Umberto Cesari e lo Chef stellato Riccardo Agostini: la Romagna a Milano - Passione Gourmet

Umberto Cesari e lo Chef stellato Riccardo Agostini: la Romagna a Milano

di Passione Gourmet

Voler raccontare i propri vini significa voler raccontare la propria terra. Ecco perché, lo scorso martedì 23 giugno, l’azienda Umberto Cesari ha fatto squadra con lo Chef stellato di Pennabilli Riccardo Agostini per portare a Milano un assaggio della genuinità e della finezza ancora da scoprire delle colline romagnole.

Il Ristorante di Identità Golose ha accolto l’evento, che ha visto la partecipazione di una stampa di settore molto interessata alla novità. Di novità, infatti, si tratta, poiché la terra di Romagna rappresenta nel nostro Bel Paese un angolo di mondo da guardare secondo innumerevoli prospettive, nelle quali il cibo e il vino vestono i panni dei protagonisti. È una terra ancora da scoprire, foriera di sapori e di idee, come quelle che traspaiono dalla cucina dello Chef stellato del ristorante Il Piastrino. Dal gusto inconfondibile delle animelle alla cottura perfetta del coniglio, passando per la concentrazione aromatica di un brodo e la leggerezza del dessert: ogni piatto ha saputo affiancare l’intensità dei vini Umberto Cesari, presentati alla stampa meneghina in una sfilata dall’originale ordine degustativo.

Un particolare accento va al Resultum. Sangiovese in purezza, frutto di un rapido passaggio in legno seguito da un lunghissimo affinamento in bottiglia, poco meno di otto anni per la precisione. L’attuale annata in commercio – la 2012 – è solamente il secondo millesimo che si affaccia al mercato, con l’orgoglio quasi paterno di chi lo ha voluto esattamente così. Si tratta infatti di un progetto pensato e portato avanti da Gianmaria Cesari, che oggi tiene in mano le redini dell’azienda. Una piccola novità che segna lo stacco della modernità dalle tradizioni passate, alle quali l’azienda Cesari rende sempre omaggio per poter guardare avanti, verso un futuro fatto di espressioni eterogenee, plasmate sulla varietà di colori della bella terra di Romagna.