Passione Gourmet Stelle dall’Estremo Oriente, per Da Vittorio Shanghai - Passione Gourmet

Stelle dall’Estremo Oriente, per Da Vittorio Shanghai

di Passione Gourmet

Da Vittorio, a Shanghai 

Sono passati poco più di 3 mesi dall’inaugurazione della propaggine shanghainese di Da Vittorio, primo ristorante extra-europeo della Famiglia Cerea di stanza a Brusaporto, e già l’insegna conquista  la sua prima stella nella Guida Michelin dedicata all’Asia.

Si tratta di un evento molto raro nella storia della Rossa ma invero piuttosto frequente per i Cerea, che già festeggiavano il riconoscimento ottenuto dall’insegna elvetica di St. Moritz. Ciò non di meno si tratta di un evento importantissimo e soprattutto per la brigata, guidata dal brillante Stefano Bacchelli – già executive presso Da Vittorio St. Moritz e formatosi nel ristorante-madre di Brusaporto – e che testimonia della efficacia del  Cerea-pensiero, anche quando applicato a latitudini differentissime: “Conquistare la stella in così poco tempo è motivo per noi di grande felicità. Decidere di aprirci all’Oriente è stata una scelta coraggiosa, ma coerente con il desiderio di portare ai quattro capi del mondo la nostra idea di cucina e di ospitalità” chiosa in coro la Famiglia Cerea.

Tanto più che Da Vittorio Shanghai è stato per lungo tempo un sogno nel cassetto a lungo coltivato e diventato realtà solo l’8 giugno quando, coi suoi 75 coperti, ha aperto al pubblico, forte di alcuni elementi signature  come i Paccheri alla Vittorio e una cantina prestigiosa, con 500 referenze.