Passione Gourmet FUD Bottega Sicula ha aperto a Milano

FUD Bottega Sicula ha aperto a Milano

di Alessio D'Aguanno

A Milano FUD Bottega Sicula ha fatto tre, o meglio trii, come direbbe Andrea Graziano, ideatore ed artefice del successo. Il format, nato a Catania nel 2012, replicato a Palermo e materializzatosi recentemente con il progetto FUD OFF, rappresenta la rivincita dei piccoli produttori artigianali, i veri protagonisti di FUD, insieme ai FUD Pipol (traslitterazione di People), “Produttori, collaboratori, amici e amanti del buon cibo siciliano”. Dalla provola delle Madonie alla mortadella d’asino, dalle mandorle salate allo zenzero alla porchetta di suino nero dei Nebrodi, ogni eccellenza della Trinacria è presente in quest’universo gastronomico, senza dimenticare i burgher, il punto forte della cucina, farciti con carne d’asino, bufalo, cavallo, manzo e quant’altro possa far godere le papille gustative. Il fondatore, dopo il soddisfacente progetto di Sale Art Cafè,  recentemente ceduto in gestione, aveva un unico obiettivo: dare voce alla sua terra. Per farlo, ha utilizzato un linguaggio foodish, che scimmiottasse l’inglese, senza tradire la sicilianità dei prodotti. E, dopo esserci riuscito in Sicilia, ci vuole provare nella città più ricettiva dello stivale, in zona Navigli, in via Casale 8.

Perchè, in fondo, Milan l’è semper on gran Milan.