Passione Gourmet Chez Panisse Restaurant and Café, Alice Waters, Berkeley, CA, di Alberto Cauzzi - Passione Gourmet

Chez Panisse Restaurant and Café, Alice Waters, Berkeley, CA, di Alberto Cauzzi

Trattoria
Recensito da Presidente

Valutazione

Pregi

Difetti

Visitato il 08-2019

Recensione Ristorante

Cominciamo con il dire che Alice Waters sta alla California (o forse agli interi Stati Uniti) come Marchesi sta all’Italia.
Anzi no, forse paragonare la Waters a Marchesi è fin riduttivo.
Nata nel 1944 è stata definita tra le più influenti personalità gastronomiche del mondo intero e “Mother of american food”.
Apre nel 1971 a Berkeley, nota ai più come sede della famosissima università. Sin da subito si impone come attivista nella promulgazione del cibo organico, del concetto di kilometro (o miglio ?) zero, dei prodotti a basso impatto ambientale.
E’ sicuramente tra i capostipiti della creazione della cucina tipica Californiana, oggi Chez Panisse è un ristorante con una stella michelin, un cafè ma soprattutto una fondazione che si occupa di cultura del cibo sano, organico, coltivato e preparato con cura ed attenzione alla salute.
Libri, programmi televisivi, iniziative culturali nelle scuole. Insomma, qualsiasi appassionato che si voglia fregiare di questo epiteto non può passare dalla California e non venire sino a qui.
Ed è con questa premessa, ed attraverso questi occhi di curioso, circospetto ed informato discepolo che vi dovete sedere a questa tavola. Qui trovate preparazioni e presentazioni che per molti versi sono ai nostri occhi banali, scontate, quasi irrisorie.
In realtà vano trasportate indietro nel tempo, anche sino a 40 anni fa. Perché questa è sempre stata la cucina di Alice Waters e del suo Chez Panisse.
Una vera e propria musa ispiratrice globale, che ha fatto suoi concetti in tempi non sospetti e che oggi pletore di chef più o meno famosi in giro per il mondo usano, abusano e fanno propri.
Ecco che quindi sedersi al suo Cafè per una colazione informale si può trasformare in un bagno di cultura enogastronomica americana, ma non solo. Osservando i ritratti appesi alle pareti, le fotografie d’epoche diverse, gli sguardi dei camerieri, l’affaccendarsi attento di un commis che pulisce con certosina precisione le foglie di diverse insalate, per regalarvi un quarto d’ora di felicità.
Così come il pane, che vi grida “piacere! Sono Alice Waters!”.
Una presentazione in grande stile : crosta croccante, farina integrale, lievito madre, profumo intenso e pervasivo.
Come quelle foglie di insalata, circondate da un formaggio di fattoria (e di capra) da doppio, anzi triplo, carpiato.
O come quelle rape, di diversa tipologia e cottura, o quella tagliata di carne, con capperi e patate fritte.
E per finire sui frutti rossi, che vi lasciano il rossetto sulle labbra.
Alice Waters … Grazie!

Il fantastico pane

Formaggette di capra ricoperte di frutta secca ed erbe, insalata di campo fresca

Barbabietole, zucchine e cetrioli, cipolla, vinagrette alle spezie

Pizza con erbe di campo, formaggio pecorino

Uovo pochè, cannellini, finocchio, rucola, salsa Romesco

Tagliata di manzo, trito di capperi ed erbe, fili di patate fritte

Frutti rossi

Il pregio : Un monumento della cucina, non solo statunitense.
il difetto : Berkeley è dopo il ponte di Bay Bridge, che fatica ! 🙂

Chez Panisse Café
1517 Shattuck Avenue
Berkeley, CA
Tel. +1.510.548.5525
Chiuso la Domenica
alla carta sui 35 dollari a testa
menù degustazione 30 dollari

www.chezpanisse.com

Visitato nel mese di Luglio 2012


Visualizzazione ingrandita della mappa

Alberto Cauzzi

1 Commento.

  • Pigi14 Settembre 2012

    Anche il sale utilizzato è... organico? ;)

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono contrassegnati *