Lamporecchio, 11 Novembre 2017 – Decine di chef da tutta Italia si mobilitano a sostegno di nonna Peppina: anziana signora di 95 anni, vittima del sisma che ha reso inagibile la sua casa di San Martino di Fiastra (Macerata).
Nasce quindi un grande evento di solidarietà, ideato dallo Chef stellato Igles Corelli, presso Villa Rospigliosi di Lamporecchio, insieme ad oltre 40 rinomati cuochi italiani riuniti presso il ristorante Atman.
Un intervento solidale a completo sostegni di una povera un’anziana terremotata, costretta a vivere in un container, senza nemmeno i servizi igienici. Gli chef coinvolti, prepareranno un ‘session’ di street food, sommando chef stellati, protagonisti del territorio e maestri della cucina nazionale. Tutto in soccorso di Peppina e di chi come lei ha subito il dramma del terremoto.
Sarà una festa-evento dedicata al cibo di strada, con decine di cuochi, compreso il team di Compagnia degli Chef, promotore dell’iniziativa, a cui ha aderito anche il gruppo di Top Italia Chef.
Isole di degustazione ‘su misura’ (al costo di 5 euro ciascuna), insieme a un’ampia selezione enologica, traceranno il percorso della kermesse. Il ricavato dell’iniziativa sarà destinato a favore di nonna Peppina, incentivando una speranza, dopo la tragedia che ha intaccato la sua vita.
Un momento speciale di raccolta fondi alla scoperta dei cibi di strada, reinterpretati dai grandi della cucina made in Italy, con un fine solidale.

Info:
Villa Rospigliosi – Atman Ristorante
Via Borghetto, 1, 51035 Frazione Spicchio, Spicchio PT
Tel: 0573 803432