È toccato allo chef  Yannick Alléno del ristorante Pavillon Ledoyen di Parigi, 6 stelle Michelin, raccogliere la sfida di Joselito Lab, alla sua sesta edizione e in occasione del 150° anniversario del brand del migliore prosciutto al mondo. Alléno ha creato 17 ricette originali (pubblicate sulla Web-app del laboratorio), che vanno ad arricchire l’esclusivo progetto di ricerca sul maiale iberico.  Prima dello chef francese hanno partecipato al Joselito Lab altri cinque chef tristellati, Ferran Adrià, Massimiliano Alajmo, Jonnie Boer, Seiji Yamamoto, Joachim Wissler, ognuno con ricette d’altissimo livello e insieme rappresentative dello proprio stile e della propria filosofia in cucina. Lo stesso ha fatto quest’anno Yannick Alléno con la preparazione di piatti provocatori e anticonformisti, tutti volti a mettere in risalto la ricchezza di sapori del prosciutto Joselito e del maiale iberico, come, per esempio, Malvavisco con estratto di Chorizo Joselito e mais, il Letto di ostriche Belon, puré di Lomo Joselito e caviale Oscietra oppure il Tortino di Abanico Joselito con mele Golden e tortilla ripiegata di Panceta Joselito.