Il ‘Re’ dei prosciutti spagnoli, in trasferta tedesca – 25/26 Ottobre: le date per la quinta edizione del format ‘JoselitoLab’. Progetto pionieristico di ricerca, formazione e laboratori sui prodotti derivati dal nobile Cerdo Ibérico, applicati al mondo dell’alta cucina. Grandi chef di livello internazionale sviluppano, interpretano e approfondiscono l’esperienza culinaria derivata da questo epico prodotto gastronomico spagnolo.
Il concept firmato ‘Joelito’, prevede uno ‘strumento’ innovativo digitale che, in veste di laboratorio di idee, promuove ricerca e sviluppo concettuale veicolato dai migliori cuochi del mondo: pronti ad elaborare nuove formule, ricette ed esclusive chiavi di lettura che esplorano e reinventano il modo tradizionale di consumare il prosciutto e i prodotti iberici. Un’iniziativa unica nel suo genere, che contribuisce a valorizzare un’eccellenza culturale e gastronomica spagnola a livello mondiale. Meeting gastronomico senza precedenti, con un manuale di formazione disponibile anche in formato Web-App, che ha chiamato all’appello celebri chef nel corso delle sue diverse edizioni:
1ª edizione JoselitoLab I: Ferran Adrià (El Bulli***, Spagna)
2ª edizione JoselitoLab II, Massimiliano Alajmo(Le Calandre***, Italia)
3ª edizione JoselitoLab III, Jonnie Boer(De Librije***, Olanda)
4ª edizione JoselitoLab IV, Seiji Yamamoto (RyuGin***, Giappone)
5ª edizione JoselitoLab V, Joachim Wissler (Vendôme***, Germania)

Per la quinta edizione ufficiale di JoselitoLab, il format si è spostato in Germania, grazie al tocco sensibile ed esperto di Joachim Wissler, uno dei massimi esponenti della ‘nuova scuola culinaria tedesca’, nonché chef del Vendôme: ristorante tre stelle Michelin, con punteggio 19,5 nella Gault Millau; e presente sulla Guida internazionale ‘The World’s 50 Best Restaurants’ con una delle posizioni più alte tra i locali tedeschi. Situato nel lussuoso albergo Althoff Grandhotel Schloss a Bensberg, vicinissimo a Colonia; a cucina di Wissler è considerata una delle migliori del paese. Per JoselitoLab, lo chef ha svolto un lavoro sorprendente inserendo i prodotti Joselito, stagionati e freschi, in ricette tradizionali della cultura gastronomica tedesca; o ancora ha reinterpretato il prosciutto in nuove preparazioni moderne con tecniche all’avanguardia. L’esito di questo incontro ha concesso ben 21 piatti, capaci di esprimere al meglio i prodotti di Cerdo Ibérico con lo stile provocatorio, creativo e al tempo stesso sobrio, che caratterizza l’approccio culinario di Wissler.
Nuovo obiettivo raggiunto e affrontato al meglio per questo ‘brand’ di alta gastronomica, maestro nel riassumere qualità, ricerca e manodopera artigianale in oltre 149 di attività ‘Made in Joselito’.

Info:
www.joselitolab.com/joselitolab-it