Il territorio, i prodotti, la cucina, il blues e il rock ‘n’ roll. La manifestazione Ci sei?! Riccione Paese a ferro e fuoco che si tiene il 6 e 7 giugno, a partire dalle 19, nel borgo storico della città romagnola è un po’ tutto questo. Le botteghe che si aprono al pubblico e ai Cuochi Sognatori della Brigata del Diavolo tutto nel segno della convivialità e della socialità. Le attività professionali e le botteghe di Corso Fratelli Cervi ospiteranno al proprio interno cuochi di talento che cucineranno i prodotti messi a disposizione dagli stessi commercianti, mentre tutto intorno, nelle piazze e nelle vie vicine, ci saranno banchi di degustazione di vino e cibo e le specialità di una squadra di cucinieri artigiani.

Il 6 giugno dietro i fornelli allestiti nei negozi e nelle botteghe ci saranno: al Mattarello, Giuseppe Gasperoni del Povero Diavolo di Torriana; alla Polleria Argentina, Riccardo Agostino del ristorante Il Piastrino di Pennabilli; presso Pasta Madre, Silve Succi del Quartopiano di Rimini; mentre alla Macelleria Gambuti ci sarà Matteo Tonin de La Buca di Cesenatico.

Il 7 giugno altri cuochi sognatori: al Pasta Madre, Remo Camurani del ristorante Ca’ Murani di Faenza; alla Polleria Argentina, Omar Casali del Marè di Cesenatico; presso Il Mattarello, Mariano Guardianelli dell’Abocar Due Cucine di Rimini; e infine, alla Macelleria Gambuti, Massimiliano Mussoni del Sangiovesa di Santarcangelo.

Blues e Rock ‘n’ Roll
Il 6 giugno le performance di Flaming gene and his tonics e dei Bed and Breakfast.
Il 7 giugno si esibiranno invece Alt feulip e The Silver Combo.