L’abbiamo scoperto per caso di ritorno da un giro sulla Strada del vino che da qui dista davvero poco. Ma adesso possiamo suggerirvi dove andare a comprare Speck, Wurstel e più in generale salumi della tradizione altoatesina se vi trovate in zona.
Parliamo del salumificio Pfitscher e dei suoi fantastici prodotti.
Innanzitutto lo Speck, che qui non risente del terrore del grasso che lo fa produrre ormai quasi dovunque in versione più magra del dovuto. Affumicato naturalmente utilizzando esclusivamente legno di faggio e, soprattutto, stagionato naturalmente (e non nei nefasti essiccatoi che per ragioni di mercato accelerano artificialmente il processo di stagionatura dei tanti mediocri prodotti che affollano il mercato).
Il risultato è un prodotto assolutamente eccellente a nostro giudizio, di grande scioglievolezza in bocca grazie alla sapiente relazione tra parti grasse (che devono costituire uno strato spesso) e parti magre, dal gusto equilibrato e molto molto persistente.
Ma sbaglierebbe chi non provasse i Wurstel, tutti prodotti rigorosamente senza l’utilizzo di glutine, derivati del latte e coloranti, di carne mista suina (in netta prevalenza) e bovina che abbiamo trovato davvero fantastici. E che dire della Pancetta… ma potremmo continuare.


Riserva oro.


Speck di mezzena.


Il banco.


Wurstel.


Ultima ma non ultima la stupenda Pancetta.

Visitato il 09-2014

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata